Questo sito web utilizza cookie.
Questo sito web utilizza cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando e utilizzando il sito si acconsente all'uso dei cookie. Per gestire, disabilitare o eliminare i cookie, accedere alle impostazioni del browser. Per saperne di più sull'informativa sui cookie.
Proteggere la casa senza rinunciare ai nostri amici più fedeli
del 25-04-2019 in News

Il rivelatore di presenza, o sensore di movimento, viene utilizzato per segnalare un'intrusione o il passaggio di una persona nel campo di rilevazione. 
La maggior parte degli utenti è a conoscenza del fatto che la convivenza tra un sensore di movimento e gli animali domestici sia difficile. Infatti, spesso quando viene segnalata un’intrusione nell’abitazione, in realtà si tratta dei nostri animali.  Come fare quindi a proteggere la nostra casa e i nostri amati fedeli “amici a quattro zampe”?


Una soluzione che protegge anche Fido e Silvestro
DAITEM ha la soluzione ideale, capace di risolvere i problemi di coesistenza e sicurezza, grazie a rivelatori di movimento compatibili con i nostri animali domestici. 
Per chi ne possiede uno, infatti, diventa quasi un’abitudine non allertarsi quando scatta il sistema di sicurezza, in quanto spesso la verifica porta ad accertare che l'intruso non è altro che il nostro gatto intento a giocare per casa o il nostro cane, che in nostra assenza decide di saltare sul divano per una pennichella. Questo comportamento, anche se legittimo, in realtà è molto pericoloso. Infatti, nel caso di una “vera” intrusione da parte di un ladro o di un intruso, il sistema di sicurezza ti avverte in modo da permetterti d’intervenire contattando le autorità. Inoltre, grazie ai modelli di rivelatori dotati di telecamera, è possibile assicurarci che l’allarme sia stato causato realmente dal nostro animale domestico, senza correre rischi.


I tuoi amici a quattro zampe non sono più un problema per la tua sicurezza dentro e fuori casa.
L’offerta DAITEM propone una vasta gamma di rivelatori dotata della funzione pet-immune che spazia dalla protezione interna:

  • rivelatore volumetrico ad infrarossi passivi
  • rivelatore ad infrarossi con telecamera e trasmissione delle immagini

alla protezione perimetrale / esterna:

  • rivelatore a doppi infrarossi laterali
  • rivelatore ad infrarossi con antimask
  • rivelatore  a doppio infrarosso 12 m - 85° con antimask
  • rivelatore  a doppio infrarosso portata 2 m/5 m con antimask
  • rivelatore  di movimento con fotocamera da esterno antimask.

Che siamo presenti a casa o fuori, il nostro gatto o cane potrà camminare tranquillamente all’interno dell’area protetta senza paura di attivare il sensore: un dispositivo discreto con rilevazione regolabile secondo la taglia del tuo animale domestico.


Sicurezza per tutte le taglie
Generalmente, gli animali di piccola taglia non generano l’attivazione dell'allarme, se passano solo temporaneamente attraverso il campo di rilevazione. Tuttavia, il nostro amico a quattro zampe può, in una fase di gioco, inavvertitamente passare davanti al sensore che invia la segnalazione di intrusione al sistema di sicurezza.
I cani, inoltre, possono essere di varie le dimensioni: dagli yorkshire ai cani di grossa taglia, le loro dimensioni variano considerevolmente, pertanto, l'intensità di attivazione dovrà tenere conto di quest'ultime. Ad esempio, l'allarme può essere impostato su una sensibilità normale se la dimensione del nostro fedele amico non può essere confusa con quella di una persona.
Se il cane ha una corporatura massiccia, sarà invece necessario perfezionare l'impostazione del rivelatore ed effettuare diversi test, per verificare che non attivi il sistema, causando un allertamento inutile. Questo tipo di rivelatore può essere impostato in base a 4 livelli di intensità, per scegliere la programmazione adattata all’animale domestico.

Per ulteriori informazioni sul Rivelatore di movimento "Pet Immune", contattaci.

© Copyright 2019 DAITEM | P.IVA 01520211200 | Informativa sulla privacy | Gestione dei cookie